Dalle carte geografiche di Alviero Martini al post moderno di Memphis: certo, un bel salto. Ma tant’è: le borse del brand 1A Classe non sono più stampate con le mappe imitatissime ergo inflazionate. Il nuovo corso della collezione riparte dalla sacca disegnata da Nathalie Du Pasquier a motivi post moderni. Occasione ghiotta per proporre al Palazzo delle Stelline di Milano (sino al 17 maggio) una deliziosa esposizione dei pezzi che hanno fatto la storia di questo movimento, fondato da Ettore Sottsass a Milano agli inizi degli Anni ’80. In questo grande incubatore  maturò la logica delle contaminazioni che avrebbe caratterizzato le estetiche moderne. Aihnoi! Menphis fu l’ultima grande corrente culturale partorita del capoluogo lombardo.