Dalla metropolitana milanese riemerge Bob Noorda. Le stampe delle sue grafiche, strade, autostrade, sopraelevate e cinghie di trasmissioni sono digitalizzate sulle T-shirt PZero Pirelli nella collezione P/E 2015 presentata a Milano alla vigilia di Milano Moda Uomo, 21/24 giugno. (Guarda il video del back stage). L’occasione è buona per ricordare il designer olandese che negli Anni ’60 rinnovò la grafica italiana del Novecento, partendo proprio dalla Pirelli. Per la P lunga già dalla metà degli Anni ’50, disegnò le campagne pubblicitarie. E intorno a questa prestigiosa collaborazione, fiorirono subito le consulenze con La Rinascente e la Olivetti.

MM: MAGLIETTE E METROPOLITANA

Il fiore all’occhiello di Noorda, tuttavia, furono la segnaletica e l’allestimento visivo della metropolitana milanese, inaugurata nel ’64. Per quest’opera l’architetto si aggiudicò il Compasso D’Oro: l’oscar del design che sarebbe tornato nelle sue mani altre tre volte; nel 1979, nel 1984 e nel 1994. Di questo genio sono un’infinità di marchi di ogni settore e istituzione, come la COOP, l’Automobile Club d’Italia ed Ermenegildo Zegna. Mentre, insieme a Bruno Munari, Tovaglia e Roberto Sambonet, Bob lavorò allo stemma della Regione Lombardia. Visto che Norda sbarcò in Italia nel ’54, il tributo di PZero non potrebbe essere il primo contributo per una mostra celebrativa di un talento che ha visualizzato la storia di Milano nel boom economico?